$crumb ) { echo $before; if ( ! empty( $crumb[1] ) && sizeof( $breadcrumb ) !== $key + 1 ) { echo '' . esc_html( $crumb[0] ) . ''; } else { if (expr_woo_product_cat_top_most_parent()->term_id == 6) { echo '' . esc_html( $crumb[0] ) . ''; } else if (expr_woo_product_cat_top_most_parent()->term_id == 7) { echo '' . esc_html( $crumb[0] ) . ''; } else { echo '' . esc_html( $crumb[0] ) . ''; } } echo $after; if ( sizeof( $breadcrumb ) !== $key + 1 ) { echo $delimiter; } } echo $wrap_after; } ?>

Flir A5-A6

La serie “Ax5” di FLIR è composta da quattro Termocamere fisse per soddisfare qualsiasi applicazione nei seguenti settori:
Sistemi di Visione
Controllo Processo
Controllo Qualità
Individuazione punti caldi
La FLIR A5 è la termocamera fissa più economica sul mercato (Euro 1.820 + IVA) ha un sensore con 80×64 pixel e rileva la temperatura di 5.120 punti ad un costo di  poco superiore ad un pirometro di processo.

La termocamera FLIR A15 con sensore da 160×128 pixel e la FLIR A35 con sensore da 320×256 pixel permettono di avere termocamere con buone prestazioni ad Euro 2.864 e 3.950 + IVA. La A65 ha un sensore da 640×512 pixel con la limitazione, per questioni di licenza, di una frequenza immagine a 9 Hz.
Tutti i modelli hanno la caratteristica di avere pesi (200gr) e dimensioni ridotte (106x40x43 mm.) interfaccia GigE Visionô con protocollo di programmazione interfaccia GenICamô.
Sono disponibili due obiettivi il primo da 25∞x 20∞ ed un grandangolare di circa 45∞, messa a fuoco fissa. Il campo di temperatura arriva a +550∞C per le prime tre mentre per la A65 il limite Ë di +160∞C.
L’alimentazione è 12/24 VDC oppure può essere alimentata tramite PoE, è disponibile anche un connettore M12 per sincronizzazione (configurare una termocamera come master e líaltra come slave), e per  Input/Output General purpose.

flir-ax5-05 62205-0101-2 in-hand-on-white-800×800