$crumb ) { echo $before; if ( ! empty( $crumb[1] ) && sizeof( $breadcrumb ) !== $key + 1 ) { echo '' . esc_html( $crumb[0] ) . ''; } else { if (expr_woo_product_cat_top_most_parent()->term_id == 6) { echo '' . esc_html( $crumb[0] ) . ''; } else if (expr_woo_product_cat_top_most_parent()->term_id == 7) { echo '' . esc_html( $crumb[0] ) . ''; } else { echo '' . esc_html( $crumb[0] ) . ''; } } echo $after; if ( sizeof( $breadcrumb ) !== $key + 1 ) { echo $delimiter; } } echo $wrap_after; } ?>

IR DRONE EASY FLY

Il kit termografico IR Drone Easy Fly è stato pensato e realizzato da INPROTEC IRT, per soddisfare la crescente domanda di telerilevamento con termocamere radiometriche, per ispezione di impianti fotovoltaici, parchi solari, discariche, edifici, tetti, protezione civile, ecc. dove sempre più spesso viene richiesto di aggiungere alla ripresa nel visibile un canale con ripresa nellíinfrarosso termico completo di misura delle temperature.

IR Drone Easy Fly registra a bordo su scheda Micro SDHC, le immagini termografiche radiometriche oppure filmati radiometrici (streaming) in base alle impostazione definite dellíoperatore prima del decollo, mentre le immagini vengono registrate nel  formato radiometrico “fff” (FLIR File Format) analizzabile dagli applicativi software FLIR oppure utilizzando gli applicativi software avanzati della GRAYESS.
La fornitura comprende anche un software “Video Player” denominato “IR Drone Easy Fly” sviluppato interamente da INPROTEC IRT, che permette di visualizzare la posizione sulla mappa delle immagini selezionate, di rivedere i filmati radiometrici realizzati e di configurare le impostazioni della scheda Pico-ITX prima del volo.
Se il GPS è collegato alla scheda Pico-ITX, i dati GPS vengono associati ad ogni immagine, mentre la scheda Pico-ITX può essere impostata prima del decollo per selezionare la modalità di registrazione tra :
– registrazione di singole immagini radiometriche (modalità Foto)
– registrazione sequenze di immagini radiometriche (modalità Filmato)
L’avvio della registrazione avverrà attraverso segnale trigger su un canale del radiocomando collegato opportunamente allíinterfaccia I/O della scheda Pico-ITX, mentre tramite il convertitore HDMI ñ AV in dotazione al Kit, si ottiene un segnale PAL o NTSC che può essere inviato a terra utilizzando un trasmettitore video o direttamente il canale video del radiocomando.

Con questi nuovi velivoli si apre un nuovo campo di attività per applicazioni di “mappatura termica radiometrica in volo” come soluzione a budget contenuto ma con eccellenti risultati.

Schermata 2016-06-23 alle 15.54.54